La forza di un gruppo che settimana dopo settimana sta crescendo e si sta sempre più compattando. E che nonostante le assenze di Laura Nicholls e Beba Bagnara è riuscito nell’impresa di espugnare il parquet dell’unica squadra che era riuscita a violare il Palaminardi. Vittoria a Nymburk nell’ultima giornata del gruppo E di Eurcocup e conquista del primo posto nel girone per la Passalacqua spedizioni. Un risultato di grandissima importanza quello delle ragazze di coach Gianni Lambruschi, con una prestazione monstre di Astou Ndour (27 punti e 10 rimbalzi), che adesso potrebbero anche contare su un tabellone un po’ più agevole nella seconda fase della competizione, anche se è chiaro che da adesso in poi non ci saranno partite facili. La squadra di casa ha fatto la partita per quasi tutti i 40 minuti di gioco mentre Ragusa è stata incollata nel punteggio e non ha mai fatto scappare le locali. Alla fine, le biancoverdi hanno piazzato il break che ha consentito di portare a casa l’incontro con il punteggio di 53-58. Adesso verrà stilata una classifica, nella quale la prima si incontrerà con la sedicesima, la seconda con la quindicesima e così via. Per Ragusa si apre un’altra pagina storica della propria avventura sportiva. E l’obiettivo adesso non può che essere quello di cercare di andare avanti il più possibile. “Davvero complimenti alle ragazze – dice soddisfatto coach Lambruschi – perché l’assenza di Nicholls e l’inizio di partita con subito due falli per Ndour, Formica e ben tre falli per Consolini poteva tagliare le gambe a una squadra normale, ma invece come al solito, abbiamo messo in campo un’ottima difesa che alla fine ha fatto la differenza. Non dimentichiamo l’assenza di Bagnara che ci sostiene da lontano, e l’ottimo lavoro svolto in questo periodo dallo staff medico, altrimenti oggi c’era rischio di non scendere nemmeno in campo. Passiamo questo girone da primi e ovviamente di questo siamo tutti molto contenti”. Domenica alle 18,00, intanto, al Palaminardi arriva Battipaglia nella gara valida come ultima giornata del girone d’andata del massimo campionato di basket femminile. L’obiettivo è quello di vincere per conservare il quinto posto che diventerebbe importante in vista delle qualificazioni alla Final Four di Coppa Italia.

Michele Farinaccio, Ufficio stampa Passalacqua Ragusa