Partono domani pomeriggio alla volta di Lucca le Aquile biancoverdi dove domenica pomeriggio saranno di scena nella gara valida come quinta giornata del campionato di serie A1. Le toscane di coach Diamanti sono reduci dalla vittoria di ieri sera contro Battipaglia per 75-72: due punti che hanno portato Crippa e compagne nel gruppo delle squadre con sei punti, immediatamente alle spalle della coppia di battistrada formata da Ragusa e Schio. Le ragazze di coach Molino effettueranno oggi la doppia seduta di allenamento, mentre domani mattina al Palaminardi è in programma la rifinitura prima della partenza. “Per quanto riguarda Lucca – commenta l’assistant coach Maurizio Ferrara – non possiamo non parlare della partita di ieri sera, che le toscane hanno vinto con Battipaglia. Sono state in sofferenza tutta la partita, Battipaglia ha fatto una buona gara mentre la squadra di Diamanti è stata deficitaria soprattutto dall’arco dei tre punti, dove ha fatto 1 su 13. La conosciamo come una squadra molto aggressiva, che rispetto all’anno scorso ha cambiato molto. Ha perso Dotto ed ha Reggiani, è rimasta Martina Crippa che ormai è un baluardo della squadra, poi hanno Komplet che è una giocatrice soprattutto esterna, con grandi capacità di tiro, anche da fuori uscendo dai blocchi; Milic giocatrice soprattutto interna, che ha anche un buon tiro dalla media, e chiude il quintetto Pedersen, che sta avendo numeri positivi, ed ha la stazza per potere giocare dentro area, ma anche agilità per potere giocare da esterna: un vero punto di forza di questa squadra. E poi c’è ovviamente la nostra ex Alice Richter che è il primo cambio delle lunghe”.

Palla a due alle ore 18,00 di domenica, con diretta streaming sul sito della Lega, ad arbitrare l’incontro sono Andrea Clersicla di Oggiono, Saverio Barone di Brescia e Daniele Foti di Vittuone.

Ufficio stampa, Michele Farinaccio