E’ stata tesserata e potrà giocare domenica prossima sul parquet di Vigarano. Sara Canova è ufficialmente una giocatrice della Passalacqua spedizioni Ragusa. Arrivata la scorsa settimana, l’ex giocatrice di La Spezia si è già dimostrata preziosa in allenamento e non vede l’ora di potere dare il proprio contributo anche in partita. “Che dire – commenta – è davvero una bellissima soddisfazione quella di potere venire a dare una mano in una società come questa. Lo è per la mia crescita personale e di vita ma anche e soprattutto per la mia crescita professionale. La squadra è la società sono davvero super, ero venuta da avversaria con La Spezia e, non dico che l’avevamo vissuta in maniera arrendevole, ma sapevamo bene che non avremmo avuto grandi possibilità e così è stato. Domenica scorsa l’ho vissuta invece dalla tribuna dato che non ho potuto giocare, ma già comunque come una giocatrice di Ragusa, e devo dire che mi sono emozionata moltissimo anche se ero fuori. Il palazzetto è pieno di gente che vuole bene a questa squadra. E’ un affetto che si vede e che fa bene a tutte noi. E io prometto il mio massimo impegno, fosse solo per recuperare un pallone o per difendere con tutta la grinta possibile, sperando di potere dare il mio contributo ed una risposta positiva quando verrò chiamata in causa”. Canova, guardia/ala di 25 anni, in questa stagione ha giocato 12 minuti di media, con 3 punti a partita (high di 9 punti contro Parma).

Ufficio stampa, Michele Farinaccio