Continua a prendere forma il roster della Passalacqua Spedizioni, edizione 2014-2015. A far coppia con Gaia Gorini in cabina di regia sarà il playmaker argentino, con passaporto italiano, Debora Gonzalez, negli ultimi tre anni al Cus Chieti e precedentemente a Pozzuoli.

Gonzalez, nella stagione appena conclusa, ha viaggiato con 13,4 punti di media a partita (high di 29 punti contro Schio che le è valso il titolo di top player della Gazzetta dello Sport), giocando 35 minuti di media e tirando con il 42% da due, il 31% da tre e il 78% dalla lunetta. Un altro colpo di assoluto livello che conferma le ambizioni della società iblea, anche per il prossimo anno. “Per quanto riguarda il mercato – sottolinea il presidente Gianstefano Passalacqua – sono davvero soddisfatto di quello che siamo riusciti a fare fino a questo momento. E’ chiaro che ogni stagione fa storia a sé e quindi poi sarà tutto da vedere il mix sul campo, ma sulla carta dovremmo avere qualcosa di più rispetto allo scorso anno, soprattutto in centimetri, ed anche in capacità di cambiare gioco in corsa, anche se queste sono ovviamente considerazioni tecniche che spettano al coach che ha studiato la composizione del roster a tavolino.

Dobbiamo purtroppo sostituire Malashenko e Williams e in questo senso dobbiamo fare le migliori scelte possibili. Si tratta di due colpi importanti che non possiamo e non dobbiamo sbagliare. Invito, intanto, i ragusani e gli appassionati a confermare l’attaccamento alla squadra sottoscrivendo l’abbonamento prima della nazionale, non solo perché si ha la possibilità di acquistare un abbonamento che dà la possibilità di assistere alle due partite delle Azzurre, ma anche perché è un segnale importante che si dà alla dirigenza”. 

  

Ufficio stampa, Michele Farinaccio