Ancora un rinnovo per la Passalacqua Ragusa, che conferma Martina Kacerik anche per la prossima stagione. L’esterna 24enne, sotto contratto con Ragusa, ha giocato la sua ultima partita il 9 novembre 2019 contro la Reyer Venezia, quando era stata costretta a lasciare il campo per un brutto infortunio che l’ha costretta, quattro giorni dopo, ad un intervento di ricostruzione del tendine d’Achille. Per Martina, un mese fa, anche un altro piccolo intervento di pulizia al tendine già operato. Insomma una stagione delle più sfortunate che però la giocatrice di Ragusa vuole cercare di dimenticare al più presto, lavorando e mettendosi al più presto possibile al pieno servizio della squadra.

E proprio nello spirito di squadra e nella lettura dei giochi da parte di Martina, confida coach Gianni Recupido: “Martina è una giocatrice che apprezzo tantissimo – commenta il tecnico biancoverde – per la capacità di leggere il gioco, per la grande attitudine difensiva e per la naturalezza con cui mette le esigenze della squadra davanti a tutto. Lo scorso anno ha iniziato la stagione alla grande, poi ha subito questo brutto infortunio. Il blocco causato dal Covid non l’ha aiutata per quanto riguarda la riabilitazione, ma a breve riprenderà a lavorare a pieno regime. Noi la aspetteremo con pazienza, perché è una giocatrice fondamentale per il nostro progetto”. Ancora un’altra pedina nel roster della formazione biancoverde, edizione 2020/2021. Martina Kacerik si aggiunge al trio di straniere Marshall, Kuier e Harrison e al gruppo di italiane formato da Consolini, Santucci, Trucco e Tagliamento.

Ufficio stampa,
Michele Farinaccio